advertisement

Abbellire il bagno, come farlo con idee innovative e originali

Giorgia

Scegliere come abbellire e decorare le pareti del bagno non è sempre facile: è da sempre una stanza particolare della casa che prevede alcune attenzioni specifiche. Ecco quali.

advertisement
Abbellire il bagno, come farlo con idee innovative e originali

Il bagno è sempre una stanza difficile da abbellire, ma non impossibile. Per questo motivo ti proponiamo alcune idee innovative e sicuramente originali per abbellire il bagno. Tutto parte da come si presenta in partenza questa stanza della casa, adattando i vari mobili o accessori non solo alle tue esigenze, ma anche alle mode del momento.

Non solo mobili o semplici specchi: puoi variare in molti modi differenti, a partire dal colore o dalla forma delle piastrelle, passando poi per arredi fantasiosi ed originali o magari per oggetti che forse non penseresti mai di trovare nel bagno. Ecco dunque una guida semplice e pratica per aiutarti in queste scelte.

Come decorare le pareti del bagno

Se ti stai chiedendo da dove cominciare, ovviamente devi partire dalle decorazioni delle pareti del bagno. Questo perché le pareti sono la prima cosa visibile della stanza e il loro impatto deve essere unico.

In particolar modo ti consigliamo di giocare con i colori, soprattutto se la stanza è piccola e con poca luce: questo ti permetterà di ampliare anche solo apparentemente le dimensioni dello spazio. Utilizza dunque colori molto vivaci, magari alternandoli a toni più neutri. ad esempio un accostamento tra un azzurro acceso, colore tipicamente utilizzato per i bagni, e un bianco più neutro, si presenta come una soluzione ottimale.

Un altro punto focale per abbellire le pareti del bagno riguarda la possibilità di avere o meno le piastrelle: se decidi di utilizzarle, cerca strategie originali nel collocarle. Questo significa che puoi giocare con tagli differenti, come pareti in diagonale decorate con piastrelle tagliate. Un’altra idea potrebbe anche essere di utilizzare piastrelle di colori contrastanti in particolari punti della stanza, ad esempio nella zona del lavabo e dello specchio o lungo alcune parti verticali che altrimenti sarebbero libere.

Decorare le pareti del bagno con le scritte

Molto di moda e sicuramente molto originale risulta essere anche un’altra scelta per le pareti del bagno: oltre ai tagli geometrici originali, oltre all’utilizzo di colori vivaci o di piastrelle dai toni contrastanti, puoi aggiungere un altro tocco chic, ovvero l’inserimento di scritte sulle pareti del tuo bagno.

Ci sono idee molto differenti: se il tuo gusto si orienta verso uno stile minimal, ti basta semplicemente utilizzare scritte, possibilmente posizionate in verticale, in bianco o in nero, in cui indicherai il nome della stanza. Se la scritta scelta è inglese, tanto meglio, poiché renderà di sicuro l’ambiente maggiormente ricercato. Potrebbe inoltre essere un interessante filo conduttore che collega tutte le stanze della tua casa.

Per gli amanti di tocchi più originali, ci sono scritte davvero di ogni tipo, che possono colorare piccoli frammenti di parete o addirittura spazi ancora più grandi. Ecco dunque comparire scritte floreali o stile cartoon o magari in stile shabby chic, che aggiungeranno colore e vivacità all’ambiente.

Rendere il bagno più accogliente con l’arredo

Non solo mobili: per decorare il bagno puoi spingerti oltre, anche con un arredamento che non penseresti mai possibile in questa stanza della casa. Tutto ovviamente dipende dalle dimensioni dell’ambiente stesso: se il tuo bagno è spazioso puoi giocare con diversi oggetti che si riveleranno anche molto utili ai fruitori. Ad esempio una sedia dal design moderno o più vintage sarà molto apprezzata, anche soltanto per appoggiare tutti quegli oggetti che, volenti o nolenti, ci si porta sempre con sé.

advertisement

Altre idee possono magari riguardare l’utilizzo di piccoli cubi o di piccoli armadi disposti in un ordine apparentemente casuale e magari di colori differenti, che non solo daranno grande stile al tuo bagno, ma lo renderanno anche accogliente per tutti coloro che vi entreranno. Non solo: se hai spazio arreda un’intera parete con un armadio dalle dimensioni imponenti, scegliendolo sempre molto colorato in caso tu abbia scelto precedentemente pareti di colore neutro: è un’ottima soluzione per rendere l’ambiente più vivace e al contempo maggiormente funzionale.

Decorare il bagno scegliendo le giuste luci

Una cosa fondamentale da tenere a mente per le decorazioni bagno riguarda le luci, in particolar modo in ambienti dalle dimensioni ridotte, magari ricavati in parti della casa in cui non sono nemmeno presenti le finestre da cui far entrare la luce naturale.

Ecco che l’interior design degli ultimi anni ci apre a molte possibilità in questo senso: lampadari e lampade in genere sono importantissime per dare la giusta luce all’interno di qualunque ambiente, ma soprattutto in bagno.

In questo senso hai davvero l’imbarazzo della scelta, ma ti consigliamo di optare non per luci troppo soffuse che appiattiscono la stanza e nemmeno per lampadari appesi al soffitto secondo gli standard tradizionali. Cerca invece di orientarti su oggetti di design, maggiormente visibili con luci a LED che daranno una ventata di energia al bagno. Scegli inoltre lampadari che scendono dal soffitto, magari secondo ordini misti, dunque non utilizzando un solo punto luce. Ad esempio per illuminare la zona del lavabo, puoi scegliere lampade simili a lanterne pendenti dal soffitto.

Oggetti originali da tenere in bagno per la decorazione

Oltre alle solite cose che si possono trovare in questa tipologia di stanza, ci sono moltissime possibilità per i decori da bagno che renderanno l’ambiente sofisticato ed originale. Forse non l’avresti mai detto, ma ad esempio sono molto interessanti gli angoli del bagno in cui inserire mensole abbellite da piccole piante o fiori. Molto amata per questo tipo di ambiente è sicuramente l’orchidea poiché si adatta molto bene all’umidità circostante.

Per rendere la stanza più rilassante invece hai diverse opzioni, che oggi sono tra i grandi must del momento. Tra i più comuni e più utilizzati sicuramente ci sono le candele: potrai rendere l’ambiente raffinato senza utilizzare le luci artificiali. Ovviamente la disposizione più accattivante, in caso tu abbia una vasca, è quella di disporre questi punti luce soft attorno alla stessa: il tutto sarà ancora più d’effetto se le candele sono profumate.

Un’altra scelta interessante è quella di utilizzare diffusori di aromi, in modo da far rimanere l’ambiente sempre profumato in base a quelli che sono i tuoi gusti: puoi scegliere tra aromi più freschi o magari maggiormente speziati. Per gli amanti di uno stile “new age”, anche in bagno si possono utilizzare le varie fragranze dell’incenso.

Insomma, ci sono davvero tantissime idee che potranno esserti utili quando pensi alla decorazione per bagno. Puoi variare con i colori sulle pareti, rendendole magari ancora più accattivanti con apposizioni di piccoli quadri o fotografie, possibilmente in bianco e nero, che renderanno il bagno una stanza esattamente come tutte le altre.

La cosa fondamentale è che devi adattare l’ambiente secondo due direzioni, ovvero secondo la fruibilità di questo spazio, che deve essere il più comodo ed accogliente possibile e secondo un’idea di innovazione che renderà  anche questa stanza di tendenza seguendo le mode e gli stili del momento.

Immagine di copertina: pixabay.com

advertisement