advertisement

Come arredare una casa in stile shabby chic

Giorgia

Romantico e nostalgico del passato: lo stile shabby chic per arredare casa è l’ideale per chi si sente raffinato e appassionato di ricordi.

advertisement
Come arredare una casa in stile shabby chic

Negli ultimi anni è davvero spopolato e sempre più persone hanno deciso di cambiare la propria casa nel segno di uno stile che richiama il passato riutilizzando oggetti e dando un approccio originale nel vivere la propria vita: l’arredamento shabby chic è per gli animi che si perdono nell’eleganza di un Mondo che non torna più, nel segno della passione per ciò che ricorda le campagne provenzali o le piccole dimore in legno svedesi.

Non ti resta che ricercare mobili impolverati, vecchi cuscini di pizzo, utensili riadattati ad oggetti d’arredamento per poter trasformare la tua casa con un aplomb denso di significati. Il risultato sarà una casa romantica, ricordo di un approccio all’arte che mai più ritornerà.

Cos’è lo stile shabby chic

Se sei piacevolmente appassionato/a di tutto il Mondo del vintage e non vuoi rinunciare ad avere nemmeno nella tua dimora un arredamento che ricordi questo stile che inevitabilmente si trasforma anche in un modo di vivere, lo stile shabby chic è proprio quello che fa al caso tuo.

Il significato di “shabby chic” sembra quasi contraddittorio: il suo vero significato infatti è “trasandato elegante”, parole in contrasto ma che si armonizzano in un perfetto equilibrio. Ogni angolo della casa dovrà richiamare questo Mondo, anche solo con piccoli tocchi, dal bagno al giardino, dalla camera da letto alla cucina poiché tutto inevitabilmente si trasforma e deve essere in linea con lo stile preso in considerazione.

Mobili shabby

Per rimanere in pieno stile shabby, dovrai ovviamente cercare tutto quello che potrebbe fare al caso tuo. Ovviamente la cosa migliore sarebbe tornare nelle case abbandonate dei tuoi parenti, in particolar modo dei tuoi nonni o bisnonni che hanno vissuto i momenti di massima espansione dell’art deco, per poter far rivivere mobili magari abbandonati, con anche un approccio ecologico.

Se invece purtroppo non hai questa fortuna, non abbatterti: ci sono tantissimi negozi di antiquariato in cui potrai trovare piccoli comodini in legno, magari con fantasie floreali, oppure cuscini quasi scoloriti rigorosamente in pizzo, o addirittura sedie abbinate a tavoli dalle forme quadrate o ovali sempre in legno.

Tutto ciò che è pieno di decorazioni soprattutto ad intarsio andrà benissimo per il tuo bagno o la tua cucina shabby chic. Un altro segno distintivo sono i colori opachi, quei colori pastello che sembrano di per sé già sbiaditi. Se comunque non trovi nemmeno negozi di antiquariato che facciano al caso tuo, sappi che sempre più aziende d’arredamento stanno portando avanti linee shabby chic per gli amanti di questo stile.

Shabby and charme

Lo stile shabby ha nel tempo subito una sua evoluzione che lo ha reso ancora più raffinato e soprattutto più romantico: dopo gli oggetti shabby chic, ad allietare i gusti legati al Mondo dell’amore oltre che del vintage, è arrivato lo stile shabby and charme, che porta con sé una ventata di passato ancora più nostalgica e passionale.

Essendo comunque quasi un’estremizzazione dello stile shabby chic, è bene non esagerare troppo, in modo da evitare nella propria casa lo “stile bomboniera” che a lungo andare potrebbe diventare soffocante. L’ideale, per chi vuole avere un tocco di shabby and charme, è di ricavare angoli della propria casa in cui inserire oggetti di vario tipo che lo ricordino.

advertisement

Ad esempio, molto amate per lo stile shabby and charme sono le teiere o più in generale i servizi english da tè con tazzine dalle forme affusolate e tutte decorate sui toni del rosa. Un materiale molto amato è ovviamente il pizzo, con cui spesso si decorano tavolini e comò grazie ai classici centrini della nonna, magari anche ingialliti dallo scorrere del tempo.

Idee di shabby chic

Il modo migliore per capire come approcciarsi ad un arredo shabby è quello di vedere esempi pratici da cui poter poi trarre spunto. In linea di massima le parole d’ordine sono “salvare e reinventare”. Proprio per questo molti amanti di questo tipo di stile sono anche persone attente all’ambiente, sensibili a livello ecologico.

Innanzitutto, quello che puoi capire anche attraverso le immagini, è che questo approccio di arredamento è anche molto interessante se sei portato/a a creare da te qualcosa di bello e nuovo. Lo stile shabby chic fai da te è davvero possibile: ti basterà avvalerti degli strumenti necessari.

Ad esempio decorare una parete è molto semplice: i modelli floreali che vengono ricreati sono facilmente utilizzabili con il classico rullo per il colore. L’ideale sono decorazioni bianche e regolari con piccoli fiorellini romantici. Molto usate a livello decorativo sono anche le lanterne che potranno essere la giusta protezione per candele profumate dai colori tenui. Un’altra bella idea, sempre per decorare la tua casa, è quella di reinventare una qualsiasi cassetta in legno come mensola per la tua cucina o come ripiano per i libri in salotto.

Quando pensi a mobili shabby chic, non devi immaginarti nulla di troppo complicato poiché l’approccio per questo tipo di stile deve essere proprio quello di linee raffinate ma non esagerate. È giustissimo ispirarsi ai modelli dell’art deco, ma non bisogna riprodurla in toto per evitare effetti spiacevoli troppo ridondanti.

Se poi hai la possibilità di recuperare mobili antichi o se comunque riesci a reperire con facilità le materie prime soprattutto in legno, sarà un valore aggiunto alla tua bellissima casa. Un tocco in più che potrai dare sono i moderni abbellimenti che puoi trovare in qualunque negozio d’arredo o che puoi direttamente realizzare tu stesso/a e che potrai facilmente riconoscere per le forme in legno con all’interno piccole parole o frasi scritte con amore.

La tua casa così sarà di sicuro un gioiello, che potrai sempre di più arricchire con piccoli oggetti e utensili trovati per caso e da te reinventati. La tua nostalgia del passato, il tuo stile vintage e l’aria romantica rimarranno nell’atmosfera, accompagnati dal profumo estasiante delle candele posizionate in teneri angoli della tua dolce dimora.

advertisement