advertisement

Come realizzare una scatola porta dolcetti fai da te

Redazione

Creiamo una scatola per i dolci di Natale fai da te sfruttando l’antica arte dell’origami giapponese. Un modo semplice e veloce per scatole davvero originali.

advertisement
Come realizzare una scatola porta dolcetti fai da te

La cupcakes mania ha ormai invaso le nostre vite. Non solo cupcakes a dire la verità ma anche biscotti, cioccolatini e torte, siamo tutti diventati insomma dei bravissimi pasticceri. Sfruttare tutte queste delizie come idee regalo per le feste natalizie è davvero una scelta eccellente, ma tutti questi dolci di Natale devono allora anche essere confezionati nel miglior modo possibile. Andiamo insieme a scoprire come creare una scatola porta dolcetti con pochi materiali.

Origami box – Per realizzare la scatola porta dolcetti abbiamo deciso di affidarci agli origami, l’arte di piegare la carta di origine giapponese. Per creare la struttura della nostra scatola avremo bisogno quindi solo di due fogli di carta di forma quadrata, di cui uno deve essere leggermente più grande rispetto all’altro. Attenzione, scegliete dei fogli di carta di elevato spessore in modo che la scatola possa reggere il peso dei dolcetti. Il procedimento è lo stesso sia per la base della scatola che per il tappo.

advertisement

Decorare la scatola – Se avete scelto una carta decorativa la scatola risulterà già piuttosto bella ed elegante, c’è sempre però bisogno di un tocco in più che la renda molto più ricercata. Potete applicare allora dei nastri colorati, dei fiocchi, delle perline oppure, visto che si tratta di un’idea regalo per il Natale, delle piccole pigne colorate di oro, un piccolo Babbo Natale in feltro oppure dei fiocchi di neve.

Dividere la scatola – Vi consigliamo di non lasciare i dolcetti liberi di muoversi all’interno della scatola bensì di creare per loro dei veri e propri alloggi. Tagliate allora delle strisce di carta o, meglio ancora, di cartoncino da applicare con una goccia di colla all’interno della scatola in modo da suddividere lo spazio disponibile in varie sezioni.