advertisement

Lampade vintage, ideale per arredare casa nel migliore dei modi

Giorgia

Se sei un amante dei gusti retrò, puoi dare sfogo a queste tue preferenze nella tua casa grazie a lampadine e lampade vintage. Scopriamo come sceglierle.

advertisement
Lampade vintage, ideale per arredare casa nel migliore dei modi

Le industrie d’arredamento di interni e non solo, sono sempre all’avanguardia e rispondono in maniera adeguata alle esigenze dei compratori che anno dopo anno cambiano i loro gusti in base alle proprie disposizioni e in base alle mode del momento.

C’è però un fascino intramontabile che sicuramente non finirà e che, grazie agli stili shabby chic o country chic, sta tornando davvero di moda: è il vintage. Per rispondere a queste esigenze, oggi più che mai non solo sono richiesti arredi e oggetti per la casa che richiamino il passato, ma addirittura sempre di più sono le aziende che producono lampadine vintage per tutti i gusti e che daranno alla tua casa un valore aggiunto.

Cosa sono le lampade vintage

Riconoscere lampade vintage è piuttosto semplice poiché hanno proprio un tocco nostalgico che ricorda i tempi passati, soprattutto quelli del boom economico anni ‘50/’60 anche se vengono compresi molti altri stili relativi ad epoche diverse. Sono particolarmente raffinate ed eleganti e donano luci diffuse molto calde che allieteranno coloro che entreranno nella tua casa.

Non solo: ci sono illuminazioni proprio per tutti i gusti: dall’art deco, allo stile vittoriano per arrivare sino a quell’industrial chic che si vede soprattutto nella scelta di lampade vintage a led. I led, oltre a garantire un’illuminazione retrò, a differenza del passato in cui certi tipe di lampadine iniziarono ad essere vietate, garantiscono un corretto rispetto dell’ambiente e ovviamente un buon risparmio energetico.

Troverai comunque lampade che fanno al caso tuo, sia che tu voglia decorare l’interno della tua casa, sia che tu voglia invece un’illuminazione da esterno. Il tutto rispettando i canoni del vintage, quindi o ricercando luci più soffuse, o magari luci piuttosto intense se si predilige maggiormente un tono urban. Spesso si trovano lampadine sospese che mostrano il proprio interno fornito di filamenti dalla calda illuminazione; una buona idea è quella di averle nel proprio living sparse quasi in maniera casuale lungo tutto il soffitto.

Lampade vintage per arredare interno ed esterno

Come abbiamo detto, con le lampadine retrò puoi arredare sia l’interno sia l’esterno della tua casa. Per quanto riguarda l’interno puoi scegliere di avere o lampadine sospese, di cui si possono notare i caldi filamenti emananti luce, oppure le bellissime lampade da parete, che possono andar bene sia per la zona soggiorno, sia per la camera da letto e in base alla luce che emanano sono adatte sia per ambienti più piccoli che per ambienti magari un po’ più ampi. In ogni caso il risultato è garantito.

advertisement

Se invece il tuo desiderio è quello di avere un tocco vintage anche nella parte esterna della tua casa, hai tantissime alternative che possono richiamare o una linea più country o una tendenza più city. Un materiale molto amato per l’esterno, che di sicuro dà un effetto vintage interessante, è l’ottone con il quale vengono realizzati tantissime forme differenti richiamanti il passato ma con le innovazioni del presente per quanto riguarda i consumi e il risparmio energetico. Dalle lanterne alle fiaccole per poi passare alle plafoniere, tutto è possibile per il tuo arredamento vintage da esterno.

Lampadine vintage per risparmiare

La lampadina edison è ormai superata nella sua natura originale, ma è stata riplasmata nel pieno rispetto dell’ambiente e per il risparmio energetico. Una soluzione importante che ti permetterà di avere un risparmio nel tempo e una durata maggiore, è quella di scegliere lampadine con filamento a led.

Il led infatti, se magari in un primo momento ti sembrerà un po’ più caro rispetto alle lampadine più comunemente usate, è una scelta che nel tempo si rivela vincente sia se sei interessato dal punto di vista ecologico, sia se vuoi qualcosa di qualità e che duri nel tempo. Innanzitutto emette una buona luce, sia che tu ami di più il bianco freddo, sia che invece tu preferisca un’illuminazione calda. Inoltre scegliere una lampadina a led di fascino vintage è molto più interessante per quanto riguarda l’impatto ambientale poiché non contiene alcun materiale tossico, al contrario delle lampadine a risparmio energetico che oltretutto hanno bisogno di molto più tempo per emanare luce totale.

Insomma, se vuoi una casa in linea con i tuoi gusti e sei appassionato/a del passato, non può mancare nella tua casa almeno una lampada vintage. Come abbiamo visto, oltre ad avere a livello estetico un ottimo risultato, potrai aiutare l’ambiente a stare meglio facendo le giuste scelte in linea con il risparmio energetico.

Che siano per interno o per esterno, hai tantissime scelte: per esterno puoi trovare anche riproduzioni delle classiche luci che avresti potuto trovare per strada un po’ di decenni fa. Per interni ci sono altrettante alternative, sia se preferisci luci per avere un’illuminazione da tavolo, sia per riempire le stanze di luci alternative, in linea o con uno stile shabby chic, quindi dal fascino più romantico o con uno stile industrial chic, molto più minimalista ma sempre con un occhio al passato che non guasta mai.

advertisement