advertisement

Come realizzare una palla di neve fai da te

Redazione

Seguite questo tutorial e scoprite come realizzare una bellissima palla di neve in vetro ideale per le feste natalizie.

advertisement
Come realizzare una palla di neve fai da te
advertisement

(Foto: Flickr.com – Wade Patrick Brooks)

Oltre alle decorazioni per l’albero di Natale in una casa non può mancare almeno una palla di vetro con la neve. Queste decorazioni natalizie sono ricche di magia, basta capovolgerle infatti perché una nevicata intensa si sprigioni davanti ai nostri occhi lasciandoci ogni volta a bocca aperta per lo stupore. Perché allora non provare a realizzare una palla di neve da soli? Forse non sarà bella come quelle che possiamo trovare nei negozi, ma sarà unica ed originale.

I materiali necessari per la realizzazione di una palla di vetro:
vasetto in vetro dotato di chiusura ermetica
figurini in plastica o in porcellana
brillantini o glitter
glicerina
acqua distillata
colla impermeabile

I vasetti in vetro – Le palle di vetro con la neve che troviamo in commercio sono di forma rotonda. Ci rendiamo perfettamente conto che riuscire a scovare dei vasetti in vetro identici a questi è praticamente impossibile, sono perfette però anche tutte le altre forme, si tratta anzi di un elemento che renderà la vostra palla di vetro ancora più bella ed originale. In alternativa potete trovare nei negozi di fai da te delle palle di vetro appositamente pensate per questa tipologia di lavori. Sono belle e davvero eleganti, ma è sempre consigliabile riutilizzare dei vasetti in vetro di recupero in modo che il fai da te sia ancora più intenso e in modo anche da riciclare in modo creativo i nostri rifiuti dando una mano all’ambiente in cui viviamo.

Le figurine in plastica o in porcellana – Le statuine del presepe, i chiudipacco in stile natalizio, le sorprese che trovate nelle merendine, i personaggi da collezione che possono essere acquistati nei negozi di giocattoli, queste sono le figurine perfette per la vostra palla di neve. Attenzione però, devono essere necessariamente realizzate in plastica oppure in porcellana, gli unici materiali infatti che non si rovinano a contatto con l’acqua.

I brillantini nell’acqua – Prendete il vasetto di vetro e lavatelo accuratamente. Quando sarà del tutto asciutto riempitelo per tre quarti con acqua distillata. Aggiungete all’acqua qualche goccia di glicerina e mescolate. La glicerina è un ingrediente indispensabile per la realizzazione della palla di neve perché ci permette di ottenere una nevicata molto più lenta e dolce. Aggiungete a questo punto una manciata di brillantini oppure di glitter, preferibilmente di colore bianco oppure argento. Non esagerate con i brillantini, deve sembrare una nevicata natalizia infatti e non una bufera di neve.

Inseriamo le figurine – A questo punto dovete incollare le figurine in plastica o in porcellana che avete deciso di utilizzare nella parte interna del tappo. Scegliete della colla impermeabile per questa operazione in modo che la vostra palla di vetro possa durare a lungo nel tempo. Quando la colla sarà del tutto asciutta capovolgete il tappo e avvitatelo al vasetto di vetro. Girate il vasetto e ammirate la bellissima nevicata che siete riusciti a realizzare con le vostre mani.

Decorare il tappo – Il tappo dei vasetti di vetro può essere davvero molto brutto. Proprio per questo motivo vi consigliamo di decorarlo anche nella parte esterna prima di applicare le figurine. Potete semplicemente dipingerlo con un colore natalizio come il rosso, il verde, l’oro oppure l’argento oppure potete rivestirlo in tessuto, legno o qualsiasi altro materiale vi venga in mente. Lasciate correre la vostra fantasia.

Non vi abbiamo fatto venire voglia di creare la vostra palle di neve personalizzata?

advertisement
advertisement